PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

il passato che non ho..!

avrei tante cose da dire, ma non ho più parole.
si sono perse nel tempo, un tempo passato che mai più ritornerà.
avrei potuto conservarle nella mente dei ricordi, ma la crudeltà del tempo ha cancellato la mia memoria.
mi guardo intorno in cerca di qualcosa, ma non so cos'è e semmai la troverò e come se le lacrime avessero lavato ogni immagine, ogni odore, ogni traccia.
guardo il mondo con gli occhi di un bambino, la meraviglia in ogni suo sguardo per le cose appena viste, appena vissute.
una meraviglia che svanisce col tempo (ancora questo tempo maledetto).
gli occhi non cercano più, ma sfuggono e quando non possono, hanno le lacrime per cancellare.
puliti da ogni dolore, brillano ad una nuova luce, che inizia così ad illuminare il cammino, vai finchè avrai forza, mai fermarsi a guardare indietro,
quello che è stato è solo fumo di un fuoco ormai spento, disperso dal vento.
solo il sentore di una flebile scia ti rimane attaccata ai vestiti, non ti resta che togliere anche quelli.
nudo, come quando uscisti dal ventre di tua madre, rinasci a nuova vita.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 14/09/2013 00:32
    piaciuta, complimenti..

1 commenti:

  • Anonimo il 08/11/2011 14:35
    stupenda ed emotivamente coinvolgente. wow

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0