accedi   |   crea nuovo account

Vorrei

Vorrei dire tante cose
ma la mia bocca rimane chiusa,
solo i miei occhi
esprimono quello che vedono
ed il mio cuore ha chiuso tutto questo
come una cassaforte.

Vorrei che il mio cuore scoppiasse
e inondasse il mondo
di tutto ciò che provo,
tristezza e lacrime
per quello che è miseria,
sofferenze, guerre e genocidi.

Allora mi rivolgo a Te
che da Medjugorje mi vedi,
perchè Tu sei la luce che mi illumina,
mi dai la forza di vivere
per aiutare chi soffre.

Se il mondo piombasse nell'oscurità
la Tua luce rischiarerebbe il mondo
ed il mio cammino non si fermerebbe mai.

Vorrei specchiarmi nei Tuoi occhi
così capirei l'amore che hai per noi,
e una sola parola può spiegare:

"Tu sei la luce che illumina la mia vita,
ed io vorrei averne solo un poco
per illuminare chi è senza luce,
illuminare chi e senza Dio."

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • maria angela carosia il 21/05/2016 22:31
    Davvero meravigliosa. Grazie di cuore per averla condivisa
  • loretta margherita citarei il 30/04/2009 15:49
    piaciuta, ma anche chi è senza Dio, non significa mica che è inferiore agli altri, l'uomo si deve giudicare dalle azioni che compie, non per la fede, perchè succede molte volte che chi ha una fede purtroppo commette il male a danno del suo prossimo.
  • antonio castaldo il 30/04/2009 14:59
    "illuminare chi è senza Dio"... è na'parola! Direbbe un vecchio saggio...
    ma mi è piaciuta... veramente tanto... bravo... alla prossima... ciao...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0