PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Creazione

nell'azzurro del mare intingerò il mio pennello
dipingerò i tuoi occhi

al biondo del grano maturo ruberò il suo colore
filerò i tuoi capelli

ai raggi di luna carpirò il suo candore
tesserò la tua pelle

ad un bambino chiederò il suo sorriso
disegnerò le tue labbra

ad uno scultore
ordinerò il tuo profilo

un tornitore
tornirà il tuo corpo

ad un cerbiatto chiederò la sua dolcezza
pulserà il tuo cuore

e per l'anima tua?
donerò la mia

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • antonio castaldo il 01/05/2009 18:05
    quando dire bella... è dire poco. Bravissimo e... me la tengo.
    ciao
  • loretta margherita citarei il 01/05/2009 11:46
    dopo le sorbole il brodo di giuggiole, bella, cesare
  • Vincenzo Capitanucci il 01/05/2009 11:02
    wow... bellissima Cesare... mani di luce...
  • Anonimo il 01/05/2009 09:10
    Meravigliosa... una splendida dichiarazione di amore infinito!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0