username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Elegia fra le stelle

Elegia
sei il profumo musicale della notte

pesa in me questa candida offuscante luna

i capelli stellati di Berenice
mi hanno nascosto il tuo volto

senza vedere i tuoi occhi di donna
torno al mio piccolo giorno smitizzato

del suo sacro santissimo spazio

nella scia d’un soffio di amare lacrime in pianto

un oceanico mare
nel quale nell’oblio affoga

il veritiero nomade profumo del tuo profondo nome

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0