accedi   |   crea nuovo account

Come sagoma nera

Impetuoso
come sagoma nera
l'amore

drappo e pioggia
è luce soffusa
velo viola

argilla che plasma i corpi
allo spasmo
è caos.

E percorre profili
come carte stradali

sentieri
curve
dossi
sconnessioni

è rilievo
è allargarsi di piacere

sono gesti antichi
armonie e spartiti non visti.

È fame addolcita
forme che si plasmano

sete che si placa
sinuosa e perfetta

e' incastro
opera d'arte
sentiero battuto di carne

è potenza e controllo
eppoi rogo
punto di fuga

sono onde di vita propria
uno scavo alla ricerca dell'acqua
in espansione

ed' è un succo caldo
ambrosia
linfa vitale

a contenersi

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0