PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un tutto in un nulla d’Eterno

Vorrei fare tutto in un attimo frenetico d’eternità
nascere vivere mangiare amare morire

in ogni istante ricominciare
morire amare mangiare vivere nascere

fra me e me dico
è più facile fare un bel nulla

tranquillamente

qualche poesiola dada qua e là
stirandomi pigramente

la è sempre qua

realizzandosi nel Tutto serenamente in un sognante luminoso stagno pieno di

papere qua qua

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anna G. Mormina il 02/05/2009 17:28
    ... posso venire anche io, nello stagno con le paperelle? , qua qua, qua qua...
  • loretta margherita citarei il 02/05/2009 14:18
    forte
  • giuliano paolini il 02/05/2009 10:27
    brutto sozzone e pure lo sottolinei, vergognati e smetti subito di mangiare che il polistirolo riempie le mie discariche.
    baci e llons cotti o a te piacciono appena scottati?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0