PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mondi a spirali concentrici universali paralleli

Fai fai cerchi di fai fai
a fari di safari spenti
spingi la porta ostinatamente
con rabbia passione di furore dolcezza

niente
solo piccole vibrazioni
scricchiolii
inconcludenti

in un attimo di spossatezza
di distrazione di quasi abbandono

il dono del Padre

ti ritrovi sorprendentemente nel sempre cercato tutto dell’aldilà

la porta fra là e qua è un nulla

un soffio d’aria
d’inesistente
percorso

in

riposo

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Donato Delfin8 il 05/05/2009 09:03
    piaciuta
  • Anna G. Mormina il 02/05/2009 21:55
    "... la porta fra là e qua è un nulla..."

    ... per questo bisognerebbe sempre essere contenti di ciò che facciamo, diciamo... ma non sempre è facile, io lo so bene...
  • loretta margherita citarei il 02/05/2009 14:13
    bellissima
  • Anonimo il 02/05/2009 12:37
    che bell'abbandono...
  • patrizia chini il 02/05/2009 09:14
    è un percorso di assonanze letterarie e spirituali... seguendo l'ispirazione... dal tutto al niente. Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0