PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Torno a vivere

Il soffio del vento,
il rumore delle foglie;
il dolce suono
dell'acqua di un
fiume, che lento scorre.
Non mi sono mai
sentito, così
vivo.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • fabio demis piccione il 14/06/2011 12:17
    Grazie Annamaria...
  • annamaria gabutto il 13/06/2011 16:00
    Bello tovare qualcuno felice, sembra che la poesia sia solo per depressi, invece bisogna condividere anche emozioni allegre, bravo!!
  • K. Lear il 09/06/2009 20:11
    Ricorda veglia di ungaretti.. Non sono mai stato tanto attaccato alla vita..
  • fabio demis piccione il 02/05/2009 16:30
    si... sinceramente mi hai dato un grande consiglio. Grazie.
  • Luigia R. T. il 02/05/2009 16:24
    Le voci della natura parlano al tuo cuore, che le sa sentire, e ne diventano linfa vivificante!
    Bella e serena!
    Consiglio:
    Se tra i primi cinque versi e gli ultimi tre avessi lasciato un certo spazio, sarebbe risultato più chiaro ed efficace il processo di interiorizzazione di quanto colto all'esterno! Non so... se condividi!
    Un saluto
    Luigia
  • fabio demis piccione il 02/05/2009 16:13
    grazie...
  • loretta margherita citarei il 02/05/2009 16:06
    bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0