PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un nuovo domani

Portami a casa.
Questa notte mi ha stancato con i suoi giri di valzer che non mi divertono più
Portami a casa, anche se la strada so dov’è.
Adesso si! Non come quando guidavi sempre tu, fino al viale e poi dentro il garage, dove mi risvegliavo a giorno ormai consumato
Una sbronza prima o poi ti ucciderà! Mi urlavi in faccia mentre vomitavo sul catrame davanti al bar. È strano come nemmeno rimettendo l’anima si riesce a rimettere i propri peccati.
Adesso però portami a casa, e guida ancora tu, per l’ultima volta!
Una promessa è una promessa. Anche se di promesse ho tappezzato le sudice pareti di questa mia vita da buttare giù, come l’ennesimo gin.
L’amore è andato. L’ho salutato presto, troppo. Ancora acerbo, troppo gracile, per le mille lune che porto in me.
Un altro amore, forse, mi aspetta all’angolo della via, giù in fondo, dove un cartello saluta l’ospite che lascia questa fogna di città.
Dovevo scappare con lei, quel giorno d’estate. E affogarmi in un mare di grano, seppellirci l’anima sotto due metri di terra e concime. E non tornare più su!
Il mare! Dicono sia una botta al cuore, vederlo d’inverno. Ha il suono del cuore quando batte a cento all’ora, ha il colore del cielo quando ti parla da lassù
Portami a casa, questa notte. Sarà un viaggio chiaro, finalmente quieto. Dentro una notte che non ho conosciuto mai, così azzurra e distesa.
Portami a casa.
E svegliami presto, domattina

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giosuè Corriere il 13/05/2009 17:37
    Ciao Ale. Chi apprezza il mare d'inverno lo rispetta e giustamente lo teme, come i propri peccati, da rimettere e mai da dimenticare.
  • loretta margherita citarei il 02/05/2009 19:55
    bella, ma molto prosa
  • Vincenzo Capitanucci il 02/05/2009 19:24
    L'Amore aspetta sempre... con i suoi occhi di mare... pronto a potarti a Casa...

    Bellissima Alessandro... i peccati si incollano... negli occhi degli altri... è più facile vomitare l'anima... che un peccato...
  • Ivan DeCataldo il 02/05/2009 19:04
    molto bella..."Il mare! Dicono sia una botta al cuore, vederlo d’inverno."... lo è davvero

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0