PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cenere

Sei ogni mio pensiero
le mie mani accarezzano
desideri.

Sento un suono o
la tua voce

tutto nasce, in me,
svanisce.

Il giorno s’affaccia
nuova speranza

un non so che
mi avvolge

il vento spinge
verso me
il suo profumo

la fiamma si riaccende
brucia, ho paura,

questo amore è
solo cenere.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 05/06/2012 10:03
    Patetica. Struggente. Possente eppure leggera come un soffio freddo d'estate. Un brivido, un sussulto silente e nulla più. Un ultimo grido di un amore mai nato o una piacevole carezza di un amore partito senza un ritorno? Indubbiamente intenso.

    Melanconico.
  • Donato Delfin8 il 05/05/2009 09:32
    piaciuta
  • Anonimo il 03/05/2009 16:51
    molto bella
  • loretta margherita citarei il 03/05/2009 16:07
    piaciuta molto
  • Anonimo il 03/05/2009 12:30
    Semplicemente bellissima... non ho parole!!
  • Anonimo il 03/05/2009 11:40
    Bellissima.
  • Anonimo il 03/05/2009 09:35
    Bellissima Domenico!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0