accedi   |   crea nuovo account

rassicurazioni amorose

Se tu, dolce uomo,
avvertissi, anche solo
per un attimo,
nell'animo tuo,
la stessa mia velata
nostalgia, che al crepuscolo,
m'assale e mi ritrovo,
sola, seduta sulla panchina
del giardino, a pensarti
intensamente, sentire forte
e pazzesco il desiderio
di baciarti;allora
capiresti il mio amore
per te e quanto io ti ami.
Comprenderesti anche
quel mio dire
che invidio il sole,
quando alla sera,
imprigionato
nei suoi vermigli accesi,
si tuffa nel suo tramonto
per poter, poi, baciare la luna.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • elio roberto rinaldi il 24/10/2009 22:12
    bella
  • Anonimo il 05/05/2009 05:18
    SUPERBA!!!
  • Anonimo il 03/05/2009 13:16
    davvero bella... complimenti
  • Anonimo il 03/05/2009 11:38
    Splendida.
  • Vincenzo Capitanucci il 03/05/2009 11:06
    Un velo di nostalgia m'assale... fra i raggi vermigli di un tramonto...

    Meravigliosa Loretta... un bacio...
  • Anonimo il 03/05/2009 10:14
    Stupenda! Sei riuscita con questi magici versi, a disegnare nella mia mente visioni di meravigliosi infuocati tramonti e di fantastiche Lune argentate...
  • augusto picci il 03/05/2009 09:57
    Splendida, ciao.
  • Anonimo il 03/05/2009 09:40
    Che bella!!!! Meraviglia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0