PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La soglia (21 aprile 2009)

Vorrei amarti
per quello che sei...
senza
che il tuo sorriso
sia forzato
ne le tue parole
strascichi di banali discorsi
per riempire del nulla
i vuoti involucri del disagio...
vorrei amarti
per quello che senti
di urlare ma fatichi
soltanto a bisbigliare
e per le carezze
che vorresti regalarmi
ma che diventano
pesanti scialbi intenti...
vorrei amarti
per la tua gioia di avermi
dentro il desiderio...
per il bisogno
di lasciare andare
il tuo abbraccio
in leggera
divertente...
sana follia.
Vorrei amarti
per il colore
dell'armonia
quando si bagna
del fascino
dei tuoi occhi...
vorrei amarti
per il respiro di felicità
che lasci brillare
dal tuo cuore...
vorrei amarti
per quanto sei importante
quando
semplicemente te stessa...
ti illumini di speciale
e prendi la mia mano...
sfiorandola di un sogno.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • ANNA MARIA CONSOLO il 11/05/2009 15:44
    Dolcissima!
  • dramaqueen il 04/05/2009 17:25
    Bellissima Rik...
  • Anonimo il 04/05/2009 14:04
    mi piace perchè l'amore viene visto come una sublime melodia a due voci e si libera dalla pesante gabbia della scontata fisicità
  • loretta margherita citarei il 04/05/2009 13:11
    sei sempre ok, rik!
  • Anonimo il 04/05/2009 11:36
    Rik è un amore bellissimo... visto che è sognato speriamo si realizzi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0