PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza aver detto nulla

Silenzio,
il punto di partenza del tutto,
un tremore appena avvertibile,
poi tutto ha inizio,
nella mente si affacciano immagini,
le parole prendono forma,
si uniscono,
si alleano,
formano frasi,
poi pensieri.

La mente vacilla,
per un attimo perde forza,
si affievoliscono i ricordi e le immagini,
sfumano nella mente i suoni appena percepibili.

Un brivido,
scende insidioso lungo la schiena,
filtra fra le membra fin dentro le ossa,
Il gelo.

Non posso esprimere tutto,
potrei strapparmi il cuore e spremerlo
finche non abbia stillato l’ultima goccia di vita,
e ancora non sarebbe abbastanza.

Respiro lentamente adesso,
cerco ristoro nell’immobilità,
finisco queste righe
senza aver detto nulla.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0