PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

certe volte.

Certe volte mi sveglio
al mattino e credo che
i sogni della notte siano
la realtà della nostra
fantasia.
Certe volte mi soffermo
a scrutare la difficile
realtà che circonda noi
esseri viventi e trovo
ingiusto spingerci oltre.
Certe volte cammino
nella vita e mi accorgo
che l’ipocrisia e la falsità
delle persone sono la
causa dei mali dei giorni
d’oggi.
Certe volte vado a letto
e penso che sognare ci
rende tutti felici a crearci
la nostra realtà e vivere
una vita distante dal mondo.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giuseppe Bellanca il 05/05/2009 17:59
    Infatti Max è proprio così grazie del tuo passaggio.
  • Anonimo il 05/05/2009 17:48
    Buongiorno! Sono il nuovo gestore dei sogni. Lei ne merita di buoni per un periodo che andremo a definire più avanti.

    mi accorgo
    ... l’ipocrisia e la falsità
    delle persone sono la causa di molti mali ma se miscelate alla naturale corruttibilità dell'uomo... sono la causa di tutti i mali.
    Ciao
    MAx
  • loretta margherita citarei il 05/05/2009 16:03
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0