accedi   |   crea nuovo account

Luna

Dormi luna
un sonno profondo
la tua luce va' dietro
la collina.

Ombre..
fruscii e lamenti,
un battito d'ali:
una civetta
un gufo;
il bosco si anima:
fantasmi danzano
le gesta passate,
il vento carezza le foglie,
sussurri e grida
nella notte profonda.

All'orizzonte
un blu sfumato
addormenta la notte
tutto e' silenzio;
la quiete dell'alba.


Svegliati luna
e' ora di andare..

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Antonio rea il 02/09/2009 07:25
    descrizione di un atmosfera dolce, romantica misteriosa, scaturita da una penna non comune. Coinvolgente.
  • giuliana marinetti il 14/08/2009 16:23
    Carissima par di vedere una notte d'incanto! Un bosco che si anima nello splendore della notte,
    mentre un vento gentile accarezza le foglie, altro che poesia, bellissima suggestione.
    un saluto Giuliana
  • sara zucchetti il 09/08/2009 23:26
    bella! ha un fascino speciale la luna e questa poesia prende fascino da lei la protagonista!
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/07/2009 18:11
    Per scrivere questi brevi e realistici versi, il poeta si svuota di ogni retorica e di tutti preconcetti esistenziali che potrebbero distrarlo e s’immerge nella realtà lirica, quella che questa volta trova nel contemplare un cielo lunare, distensivo, superlativo come lo ha descritto.
  • Ivan DeCataldo il 06/05/2009 00:03
    molto bella e suggestiva...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0