accedi   |   crea nuovo account

vorrei essere un delfino

Scendere giù nelle profondità
degli abissi con tutta la spinta
della pinna, ritornare su, su, su,
avvicinandomi alla luce della
superficie dopo aver ammirato
l’incredibile bellezza che la
natura nasconde ed uscire
dall’acqua facendo piroette
di felicità.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Giuseppe Bellanca il 07/05/2009 11:46
    grazie Loretta, grazie Vincenzo, un po' di speranza ci vuole nella vita.
  • loretta margherita citarei il 06/05/2009 21:59
    sprizzi di gioia in questo scritto bravo
  • Vincenzo Capitanucci il 06/05/2009 20:30
    Bellissima Giuseppe... bellezze interne ed esterne.. scoperte in felicità...
  • Giuseppe Bellanca il 06/05/2009 15:36
    Grazie sei gentile.
  • Aedo il 06/05/2009 15:08
    È proprio bello spingersi lontano, dove la fantasia e il sogno spaziano. Bravo!
    Ignazio
  • Giuseppe Bellanca il 06/05/2009 14:34
    grazie a tutti... viva la libertà viva la vita.
  • marcella vitelli il 06/05/2009 12:10
    Sprigiona un gran senso di libertà. Bella
  • Anonimo il 06/05/2009 12:00
    Molto bella!!
  • Giuseppe Bellanca il 06/05/2009 11:52
    Grazie Donato.
  • Donato Delfin8 il 06/05/2009 11:44
    Come nn concordare!!!
    X un delfin8?
  • Giuseppe Bellanca il 06/05/2009 11:17
    Sophie sai sempre interpretare le cose dal suo senso migliore grazie.
  • Anonimo il 06/05/2009 11:12
    Bellissima Giuseppe... chi non vorrebbe... il mare infinito... questa tua poesia sprigiona un senso di libertà!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0