accedi   |   crea nuovo account

Orme

Ormai son tante orme
una piccola mandria, dispari
il mulo che la guida... è zoppo.
Profonde
sgraziate
accennate
sporcate pulite annacquate
di fango di fronde e grandine
di sangue disciolto nel vento
di sogni che han perso la strada.
Nel recinto di un giorno
riposano stanche
si negano al rumore
che domani tornerà per guidarle
in vie lastricate di tutto e di niente
non diverso da ieri... o migliore di oggi.
Ce ne sarà solo una in più
con contorni diversi e sapore d'amaro
d'una mandorla dolce
che mi ha marchiato il cuore.
Buon compleanno a Me.

 

1
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/06/2012 16:23
    ... degna di un Pagliarani
    questa lirica
    piaciuta.

7 commenti:

  • Marcello De Tullio il 21/06/2012 17:20
    sempre belle e significative le tuo opere. complimenti
  • Marcello De Tullio il 14/05/2009 06:56
    Tutto quello che tu scrivi è sempre bello leggere.
  • Fernando Biondi il 06/05/2009 21:59
    bellissima auto dedica bravissimo Marcello
  • loretta margherita citarei il 06/05/2009 21:53
    molto bella, descrivere gli anni che passano, bravo
  • Anonimo il 06/05/2009 18:23
    molto originale Principe.. ti ho gia fatto gli auguri ricordi?
    un sorriso Aurora
  • cesare righi il 06/05/2009 16:21
    bella auto dedica con tanti auguri
  • Anonimo il 06/05/2009 14:17
    Originale e piacevole a leggersi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0