PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dall'alto i monti

Come bufali
assopiti
mostrano il dorso
all'alto i monti.
Laghetti alpini
chiazze d'acqua
fra i loro corpi
ammassati.
Figli di un'unica madre
la nostra.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Anonimo il 19/04/2008 19:55
    Anche tu ammante della natura...
    e si capisce dai tuoi bei versi.
    Angelica
  • sara rota il 20/07/2007 07:55
    Immagine suggestiva delle montagne che ci circondano. Bravo. 8
  • Donatella il 19/05/2007 12:35
    Solo un'artista con pochi versi riesce a esprimere dei "cortometraggi" e tu... lo sei! Un abbraccio
  • Fabio B il 19/04/2007 17:34
    Bella continua così.
  • miryam maniero il 18/04/2007 22:05
    sempre bravo a cogliere l'essenza, qui è la natura nella sua totale freschezza..
    Ciaoo
  • Ezio Grieco il 13/04/2007 23:21
    ... il mio è il più recente; bravo anche questa piaciuta!
    Clezio
  • Nicola Lotto il 10/10/2006 16:09
    si, penso anch'io che la madre sia sempre la stessa. non amo le descrizioni quindi la poesia non mi entusiasma ma con il concetto concordo pienamente
  • Ivan Iurato il 09/10/2006 18:07
    naturali corrispondenze con la grande madre terra.
    Sembra quasi una filastrocca sioux... che narra di bufali e montagne.
  • Anonimo il 07/10/2006 09:18
    Si... suggestiva. Sembra di guardare un olio su tela.
  • alberto accorsi il 05/10/2006 16:22
    suggestiva

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0