PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Libero arbitrio

Proseguiamo lungo la via tracciata dalle nostre scelte
passo dopo passo
mai passi distanti, sempre vicini
con direzione quasi costante
lievi ed impercettibili cambiamenti
causati più dall'ambiente che da noi stessi!
Quant'e' difficile cambiare
com'e' impossibile scegliere dall'oggi al domani nuove direzioni.
Forzatura che richiede tempo e dedizione
in pochi riescono
la maggiorparte rimanda ai giorni a venire il cambiamento
finche non si trova circodata da fiori
e dalla terra.
Decisioni frutti di una notte di autoanalisi
sciolte dalle prime luci del sole
dalle forze della realta' quotidiana
che perennemente lottano contro la nostra voglia di
liberta' dalla nostra predestinazione.
Spinti dalla corrente delle nostre abitudini
finiamo a rimanere uguali a noi stessi
illudendoci ogni notte di essere padroni della nostra vita.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 11/10/2009 11:51
    com'è vero dio com'è vero...
  • loretta margherita citarei il 07/05/2009 14:48
    quotidianeità descritta, con molta rassegnazione, piaciuta
  • Fabio Mancini il 07/05/2009 10:18
    Un po' pesante nella forma. Fabio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0