accedi   |   crea nuovo account

Lo sguardo

Profondamente entro in te
esplorando intensamente
l’essenza vitale che
sprigiona il dolce sorriso
lieve triste e deciso che
estende in me la tua voglia
di vivere.
A tratti il cuore interrompe
il suo battito
è lui,
no, non so,
forse sarà, chi lo sa
questo dubbio m’irrigidisce,
un conflitto d’emozioni, calde,
fredde, gioia, dolore, paura
perché.
Apro gli occhi, ti guardo sei li
splendente come un raggio di
luna, ti tendo la mano la stringi
con forza giriamo le spalle,
prendiamo una strada che
meta non ha, ma noi sappiamo
che ci porterà dove il nostro
cuore lo vorrà senza paura
con umiltà.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Donato Delfin8 il 11/05/2009 11:23
    piaciuta
  • Giuseppe Bellanca il 08/05/2009 15:17
    Si quando c'è amore tutto diventa facile anche camminare senza una meta. grazie Nicoletta.
  • nicoletta spina il 07/05/2009 22:44
    Senza meta ma verso il sentiero del cuore... Un percorso che non fa più paura quando le mani si uniscono in caldo aggancio. Stupenda poesia! Un sorriso
  • Giuseppe Bellanca il 07/05/2009 15:08
    si mia cara.
  • loretta margherita citarei il 07/05/2009 14:16
    molto dolce, vai dove ti porta il cuore
  • Giuseppe Bellanca il 07/05/2009 13:55
    Grazie mia cara sei un tesoro. smack
  • Anonimo il 07/05/2009 13:37
    Meravigliosa.. mi hai stupito!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0