accedi   |   crea nuovo account

ultimo incontro d'amore(scritta il 9-3-08)

Avevo dimenticato, amore mio,
il sapore dei tuoi baci
e l'infinita dolcezza
di perdermi nel tuo corpo,
assaporando lentamente
l'estasi selvaggia
dell'onda in burrasca
penetrare la spiaggia.
Viverti, amore mio,
è linfa vitale
per il mio stanco essere
ed adoro ogni centimetro
quadrato della tua pelle,
sorridendo quando mi dici
che ti senti vecchio.
Cosa mai potrà
scalfire l'inevitabile
scorrere del tempo,
se ogni segno del tuo
vissuto, m'affascina
e lo cancella il mio
guardarti con gli occhi
dell'amore?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Donato Delfin8 il 11/05/2009 11:42
    molto bella
  • Anonimo il 09/05/2009 00:55
    la fine di un amore che continua nell'eternità
  • Anonimo il 09/05/2009 00:55
    la fine di un amore che continua nell'eternità
  • Anonimo il 08/05/2009 23:30
    in un'ultimo incontro di passione, fa sognare ma anche piangere. ciao salcod
  • Luigia R. T. il 08/05/2009 20:19
    Affascinano la tua passione totalizzante, il tuo saperla pienamente vivere e poeticamente dire!
    ..."Ogni segno del tuo vissuto m' affascina"...: non solo attrazione di corpi ma empatia di anime!
    Brava!
    Luigia
  • dramaqueen il 08/05/2009 12:35
    Niente e nessuno potrà mai scalfire l'amore, quello vero...
    poesia stupenda...
  • Anna G. Mormina il 08/05/2009 10:23
    ... nulla può scalfire un vero amore, nemmeno il passare del tempo... bella!... brava Lory!
  • Anonimo il 08/05/2009 10:07
    Indimenticabile... versi sublimi di passione e malinconia.. brava!!!!!!!!!
  • Vincenzo Capitanucci il 08/05/2009 09:24
    Bellissima Lory... l'estasi selvaggia... penetrata in spiaggia...
    lidi amati... liti amare...
    Affascinante... ultimo incontro...
  • Anonimo il 08/05/2009 08:48
    temere.. con una erre sola
  • Anonimo il 08/05/2009 08:48
    i segni del tempo sono anche la nostra bellezza interiore, testimonianza di un vissuto pieno.
    sono le pieghe dell'anima da temerre.
    molto bella
  • laura cuppone il 08/05/2009 08:33
    nessuna
    scalfittura, graffio... nulla
    del povero tempo
    illuso costrittore
    illuso affamato invertitore

    guardare l'amore
    con gli occhi negli occhi

    stupendo ultimo incontro..
    ultimo degli ultimi?

    ciao loretta
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0