username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

per l'uomo che amerò

Non ha ancora
un volto definito
il mio amato,
e non so
se incontrerò
l'uomo che mi farà
sentire veramente donna.
Mi struggo
nel desiderio d'esser amata
ed negli occhi
la tristezza, danza.
Vivo ogni giorno
sopportando,
ma mai rassegnata,
questa mia smisurata
solitudine,
che commuove
persino le luminose stelle.
In qualche parte dell mondo
v'è il mio amore,
ne sono certa.
Se un giorno
busserà alla mia porta,
sorridendo gli dirò:
"Sei nato dai mie sogni,
dalle mie lacrime,
dalle mie preghiere: "

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Donato Delfin8 il 11/05/2009 11:45
    molto bella
  • lucia cecconello il 08/05/2009 23:06
    Bella... dolce... non disperare quando meno te lo aspetti... arriverà... ciao
  • Anonimo il 08/05/2009 21:48
    Che bella... mi hai commosso. Arivverà, ne sono sicura... ti abbraccio!
  • antonio castaldo il 08/05/2009 14:59
    fortunato sarà colui che potrà nascere dai tuoi sogni
    essere battezzato dalle lacrime tue per poi vivere...
    nelle grazie... delle tue preghiere.
  • Fabio Forlivesi il 08/05/2009 14:15
    Leggendola non vi è altro da dire che augurarti di incontrarlo presto. Sperando sia uno che meriti tutta la sensibilità che hai da offrire.
  • Fernando Biondi il 08/05/2009 13:59
    tok, tok, lo troverai lory, quel volto quelluomo che con il suo amore ti travolgerà, un bacio fernando
  • Vincenzo Capitanucci il 08/05/2009 12:18
    Un volto ancor... avvolto nelle nebbia... ma di sicur Amor...

    Molto bella Lory... una lacrima di stella... nata da un Sogno... in preghiera...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0