username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Questa meravigliosa nostra rosa

Donami, afflato intimo poeta,
in pochi versi il fulcro della vita.
Questa partita che stupisce sempre
che dona gioia o noia, e riempie
imprevedibilmente.

Donami, afflato intimo poeta,
la chiave per intenderne la meta.

Fugace come in cielo una cometa
che lentamente al caso nulla vieta.

lo dobbiamo chiamar destino o cosa?
ogni giorno può appassire
e l'indomani rifiorire
questa meravigliosa nostra rosa.

(9 maggio 2009)

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • giuliana marinetti il 01/08/2009 08:09
    Caro poeta, fugace come in cielo una cameta, bellissimi versi la tua poesia,
    un saluto Giuliana
  • K. Lear il 10/05/2009 11:53
    bella!
  • loretta margherita citarei il 10/05/2009 07:55
    alba, tramonto, e rinascita, piaciuta
  • max22 - il 09/05/2009 22:39
    ... ogni giorno può appassire
    e domani rifiorire...
    splendida!
    Max

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0