accedi   |   crea nuovo account

Presagi d'estate (22 aprile 2009)

Avanza l'estate
sui ricordi
di spiagge già vissute...
che osservano spettrali
il mare
se porterà nei suoi flutti
un nuovo sole da scoprire...
gocce di pioggia
risvegliano
la memoria della sabbia
che ha visto sorrisi
ed assorbito pianti...
come spugna di conforto.
Le conchiglie
sono lì ad aspettare
mani innocenti...
per essere raccolte
nell'eco della nostalgia
che si staglia nella lontana
isola dei gabbiani...
che smarriti
vagano furtivi
tra le emozioni dimenticate
di chi ha raccolto
polvere negli occhi...
per non alzare
lo sguardo al cielo.
Una cantilena misteriosa
ti scaraventa
con seducente danza...
nell'incantesimo
del rito dell'amore
che come dolce fata...
ti protegge di tenerezza
per accendere di desiderio
un cuore ribelle
ai vecchi libri scoloriti dal sale
di storie ormai morte...
un nuovo capitolo
racconterà questa estate..
che giocosa e sorridente
si tuffa nelle onde del sole...
per bagnarsi
dei colori della passione.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Rik Forsenna il 16/05/2009 20:47
    grazie x le parole Emily!
  • Anonimo il 15/05/2009 21:52
    meravigliosa... l'ho sentita sulla pelle e in fondo all'anima... grazie
  • ANNA MARIA CONSOLO il 11/05/2009 15:43
    Grande!
  • Rik Forsenna il 11/05/2009 14:20
    grazie Suzana!
  • suzana Kuqi il 10/05/2009 23:02
    molto bella
  • Rik Forsenna il 10/05/2009 18:37
    grazie Sophie & Loretta!
  • loretta margherita citarei il 10/05/2009 14:04
    bellissime prospettive per la bella stagione. bravo
  • Anonimo il 10/05/2009 12:58
    Grande Rik!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0