PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

il bar acca

quale strana alchimia
rende il mio cappuccino così diverso
nei giorni di festa?
perchè i bambini hanno un intercalare così sciocco?
e le acque scure che continuano a muoversi in parallelo alle chiare
ma orgogliosamente rifiutano di vendere la pelle,
la pratica e l'osservazione
ci rendono ogni volta sempre più scaltri
e un po' meno unici
è da un momento
che cerco il mio bar ideale
il bar h ma non l'ho trovato
hei voi di qua e di là
se a qualcuno l'idea non pare stupida
possiamo aprirne uno.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Donato Delfin8 il 31/01/2012 14:32
    ancora nulla? eh bè allora era quello con due o
  • Fabio B il 31/01/2012 14:26
    Trovalo e poi ci inviti. Unica nel suo genere
  • Ada FIRINO il 15/05/2009 15:05
    Che pazzo, Augusto! Che ci fai col piede di porco? Credo che vada meglio un lanciafiamme o una mitraglietta!
  • augusto villa il 14/05/2009 16:20
    ... e un po' meno unici...
    Un velo di tristezza... La forza e la voglia di reagire...
    Bella, Giuliano!
    Aprire un bar... Io avrei un piede di porco... Potrebbe servire?...
  • Marta Niero il 13/05/2009 19:05
    mi associo ad Ada apriamoci un bar...
    ma niente carciofini fantasma
    baci
    M
  • Ada FIRINO il 13/05/2009 12:20
    Acuta "osservazione".. sì... sempre più scaltri, ma anche più saggi? Mah!
    Il bar h dove andare poi tutti quanti a far festa, perché no? Ciao Giuliano
  • Anonimo il 11/05/2009 13:09
    Giuliano qui a Fe esiste sul serio un bar con quel nome!! Bella davvero!
  • Donato Delfin8 il 11/05/2009 12:56
    piaciuta
  • Adamo Musella il 11/05/2009 11:37
    Una ricerca affannosa... sebbene le cose cercate siano assai semoplici... sempre più vero che cerchiamo più di quello che ci occorre. Giuliano sei un grande, le tue osservazioni geniali ciao amico
  • Vincenzo Capitanucci il 11/05/2009 09:38
    un bar... H... per mete infinite...

    Un cappuccino... dal sapore ovale...
  • loretta margherita citarei il 10/05/2009 13:53
    un bar d'amicizia sincera, idea ottima, bravo
  • Anonimo il 10/05/2009 13:09
    Già il titolo è splendido! Bravò!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0