accedi   |   crea nuovo account

La luce di un Carbonio tetravalente (il Tunnel)

È stato un atomo di carbonio
seguito con fede
a ridurmi così

in un Amore organico

esistente da sempre
rinato dal sole delle stelle

Sono un carbonaro dallo spirito
rivoluzionario

una croce

un incrocio
in un moto di nuova vita

vivo nascosto
il mio viso è di polvere nera

il mio cuore di carne viva
viene scavato dolcemente dalla luce

in ogni attimo

per tornare a essere il Tuo prezioso di-amante

il mio corpo
una miniera a cielo aperto

la mia pala
d’anima
scava

su cui piovono gocce evolutive di luminosa coscienza!!!!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 02/03/2010 09:05
    Contenuto ricco, bellissimi giochi di parole. Originale. Molto buona. Un caro saluto.
  • Donato Delfin8 il 11/05/2009 12:57
    poesia
  • Anna G. Mormina il 10/05/2009 18:46
    ... non è impossibile trovare un diamante in mezzo al carbone... ... molto bella!
  • loretta margherita citarei il 10/05/2009 13:40
    scava la pala dell'anima, nella terra dell'amore, bravo
  • Anonimo il 10/05/2009 13:08
    Cosmico... sei favoloso!
  • laura cuppone il 10/05/2009 13:04
    mamma mia se sei Grande...

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0