username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il vento sulla Sabbia

Vento lascia il tuo volto
sulle dune della sabbia.
Antiche verità
verranno ancora per il nuovo tempo.
Dona la acqua divina cristallina
il Miraggio della immortalità
mentre il deserto diventa il mio essere.
Ogni senso mio qui è senza limite.
La mia madre e il mio maestro,
ogni granello della sabbia.
Qui nel deserto
Ho imparato vivere per non morire.
La mia anima cosi
sempre stata libera.
Anche le tenebre vuoti della mente
con tempeste di sabbia
portavano sereno nel cielo, la sera.
Vento sulla sabbia
Sento il tuo canto
A volte solo di una parola
Libertà.
La mia anima danza con te
Fino la morte dal mio corpo
delle mie bugie e miei peccati.,
Fino al mio ingresso
nel paradiso dentro il miraggio della vita.

 

0
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 02/06/2016 15:49
    Eccezionale da meritare il mio plauso tutto.

4 commenti:

  • Anonimo il 10/05/2009 23:24
    Bella
  • Vincenzo Capitanucci il 10/05/2009 23:19
    in Oasi d'Amore...

    Bellissima Rajuananda... la mia anima danza... nel sereno illimitato...
  • nicoletta spina il 10/05/2009 22:58
    Il vento modella la sabbia... nel deserto si trova se stessi...
    Belle riflessioni... filosofia di vita...
    Bellissima poesia.
  • suzana Kuqi il 10/05/2009 22:33
    molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0