PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel Nulla

Affondo nel nulla
Disseto la mia vita
Nel nulla muoio
Nel nulla osservo

Questo male
Doloroso ed intenso
Incurabile per desiderio


Fosse questo istante
L'ultimo di migliaia
Ancora non sorriderei
Amerei nel silenzio

Questa atroce malattia
Figlia degli dei
Madre del dolore


Sconfitta reproba anima
Condannata dal sacrificio
Tradita dal proprio Dio
Tratta in salvo dal maligno

Diletta perdita di coscienza
Nella tenebra prossima
Rende la luce fiabesca

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • c m il 15/08/2010 00:55
    bella. disperata, la salva solo l'ultimo verso, dando una possibile luce alla fine del buio tunnel
  • Aedo il 09/08/2010 17:55
    Che bellissima poesia mi ero perso...: il nulla è quello che a volte ci attornia, nulla di sentimenti, nulla concettuale... E allora non ci rimane che il silenzio.
    Bentornato Shabui: le tue poesie riescono a trasmettermi qualcosa di profondo.
    Ciao
    Ignazio
  • marcella vitelli il 17/11/2009 11:43
    La leggo soltanto ora... é dolorosa ma bellissima.
  • Anonimo il 18/05/2009 17:03
    Molto dolore...
  • Vincenzo Capitanucci il 13/05/2009 09:08
    Bellissima... dolorosa... immensa... diletta perdida di coscienza... rende la luce fiabesca...

    Shabui... quando leggo questa parola... immagino due occhi di gatto... nel buio...
  • loretta margherita citarei il 11/05/2009 13:52
    la malattia, terribile realtà, anche se accettata. bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0