accedi   |   crea nuovo account

Selene la dea della Mente

Dolce
candida
dolcissima Amica

nei tuoi occhi svaniscono
i miei ultimi muri
dalle facce oscure

mentre Tu ti culli beata
nei tuoi mari dai profondi crateri tranquilli

sui tuoi raggi puliti
argentei assopiti

mi sveglio
trasportato dal profondo Sogno

fondendo
alla fonte
dei criteri

la mia fronte

nella luce sorgente del tuo illuminante incarnato meraviglioso Sole

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • cesare righi il 11/05/2009 22:08
    mari... crateri... tranquilli...
    come sempre 5lune caro Vince
  • Luigia R. T. il 11/05/2009 16:24
    Quest' "Amica" luna è, per un cuore adulto, come la rassicurante luce della lampada notturna che culla il sonno dei fanciulli: allontana i mostri che l'ombra nasconde e popola di fate i sogni!
    E, con animo puro, ci abbandoniamo e... ritroviamo nel grande mare dell'Essere!
    Bella e piena di significativi messaggi!
    Luigia
  • Anonimo il 11/05/2009 14:24
    .. dolcissima Luna.. amica che culli con raggi di sole i miei sogni...
    aurora
  • Anonimo il 11/05/2009 14:03
    la luna pallida vestale accompagna l'uomo alla ricerca di sè stesso, ti invita a cullarti tra le braccia del suo candido splendore
  • Anna G. Mormina il 11/05/2009 14:01
    ... un'amica speciale, che veglia le nostre notti, i nostri soni... dolce dolce!!!
  • loretta margherita citarei il 11/05/2009 13:45
    omaggio alla luna-bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0