PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

non sulla carta nè sulla punta della penna

Non sulla carta né sulla punta della penna
sta il mio racconto
ma fra essi
in quell’invisibile momento del prima e del dopo
Un racconto non raccontato sempre smussato
vuoi dall’orgoglio
che dalla paura, dalla timidezza,
dal giudizio
un racconto,
anzi un profumo
che mi rimane accanto
mi sussurra
che mi tiene sveglio nel notturno respirare.
Il tutto non è raccontabile…
Fra il foglio e l’inchiostro
nella materia sta il racconto
del mio racconto
ancora da scrivere
in quell’istante del prima e del dopo
di una vita

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 12/05/2009 02:47
    Bellissima... in un attimo... di sospensione...
  • Anonimo il 11/05/2009 18:48
    è vero tra il racconto e la sintassi... e il vissuto che che scrive le emozioni
  • loretta margherita citarei il 11/05/2009 16:22
    piaciuta come idea nella sua originalità, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0