accedi   |   crea nuovo account

mangiando una mela

Profumata
elegante
sfumata nei colori
desiderabile
mangio una mela...
e ti penso
nell'assaporare la
polpa zuccherina
che scricchiola sotto i denti
che mordono la carne...
il mio ramo
inginocchiato alla tua volantà
finchè raccolta...
ondeggio rilasciandoti
la mia goccia di rugiada.
Tu la mela del mio peccato.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ivano Ciminari il 22/09/2012 06:56
    Saggiamente e delicatamente erotica. Molto bella e sapientemente sensuale.
  • Fiscanto. il 05/08/2009 08:49
    Bello... il peccato!
  • Donato Delfin8 il 14/05/2009 17:46
    piaciuta
  • Anonimo il 12/05/2009 18:04
    Dolcissimo frutto... passionale!!!!
  • loretta margherita citarei il 12/05/2009 17:09
    la mela ed il peccato, ma è propio vero? piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0