PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

scrivere:... procedere

Come stride
la punta della penna
che sputa inchiostro
sull'inerme foglio,
il tratto inizia leggero e
poi sprofonda
a volte,
inarcando il bianco supporto
in dossi e valli e voragini.
Timidamente inizia
dopo
prende coraggio,
sicura percorre orizzontalmente
la superficie,
la mano,
accarezzando,
direi,
anche preparando
il solco a ricevere lettere
a cucire
o tessere una trama
d'odio
d'amore
d'affetto
di meravilgia...
... chissà
dopo
comunque l'effetto,
se con maestria ed eleganza fatto,
attira la vista e se ne parla
ma è il contenuto
alla fine che
sazia e feconda nelle menti
fra le mani...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 12/05/2009 20:20
    il senso compiuto delo scrivere bravo
  • Anonimo il 12/05/2009 18:59
    bravo bravo bravo!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0