accedi   |   crea nuovo account

Quando la nebbia

Quando la nebbia ti avvolgerà silenziosa,
non avrai più lacrime per piangere la tua disperazione,
non avrai più voce per gridare la tua rabbia
e tutto ti apparirà per quello che è sempre stato,
ma che tu non hai mai voluto vedere né udire.
Quando la nebbia ti avvolgerà
nel suo spettrale abbraccio,
tutti i colori saranno di nuovo tali,
e il rosso ti sputerà in faccia con disprezzo il tuo amore dissolto nel rancore,
il verde ti graffierà con cattiveria l’anima con una vana promessa di redenzione,
l’azzurro ti chiuderà in un nero baratro di solitudine
dal quale potrai vedere il tempo sprecato a pascere sui tuoi troppi rimorsi
e sulle tue poche virtù.
Quando la nebbia ti avvolgerà ,
a corrodere il tuo già magro profilo,
lentamente ti dissolverai nell’intricato ripetersi
di singhiozzi affannosi e disordinati
e di te non rimarrà che un leggiero sentore di “Channel”
che presto sparirà portato via dal fetido vento dell’indifferenza.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0