accedi   |   crea nuovo account

Ma che notte di..!

Vento caldo
furioso
spazza tutto
entra violento
rompe le finestre.

Brucia nella gola
l'incendio
sulla collina
illuminata.

I gufi
mi chiamano,
le stelle
coperte dalle nuvole
e la luna
chissà ... se...

Il frigo
vuoto,
il letto
rotto
e la parabola
spiaccicata.

Che notte di mer..
Che notte meravigliosa!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Donato Delfin8 il 28/01/2012 18:56
    grazie Grazia
  • Grazia Denaro il 28/01/2012 09:28
    È il bello della vita...
  • Donato Delfin8 il 17/09/2009 19:09
    Grazie
  • Anonimo il 14/09/2009 19:45
  • Donato Delfin8 il 17/05/2009 01:09
    grazie Daria e Sarah
  • Anonimo il 16/05/2009 20:48
  • Sarah K. il 16/05/2009 20:08
    forte!!!
  • Donato Delfin8 il 15/05/2009 13:45
    grazie a tutti per i commenti.
  • Anonimo il 15/05/2009 13:35
  • Fabio Mancini il 14/05/2009 19:46
    Piaciuta l'ironia... Fabio.
  • Anna G. Mormina il 14/05/2009 16:42
    ... insomma, tutto sommato, ne è valsa la pena!... bella!
  • Anonimo il 14/05/2009 14:52
    ... che notte!!!!
    bella... zizizi...
  • loretta margherita citarei il 14/05/2009 13:58
    ma che è passata una tromba d'aria? piaciuta
  • Donato Delfin8 il 14/05/2009 11:59
    Esatto!
    Grazie Cesare
  • cesare righi il 14/05/2009 11:54
    piaciuta, rieletta più volte per capire se la parabola l'hai spiaccicata tu quella notte e mi son convinto. Sì sei stato tu...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0