accedi   |   crea nuovo account

Nello specchio il Tuo caldo corpo

Ed io
cosa veramente sono io

quando mi guardo allo specchio
negli occhi del nulla

appari per incanto

labbra di rossetto
vestito da un grande punto interrogativo

un porta
di vento

sbatte

il vetro
s’infrange

l’attimo del rumore
ha soltanto il tempo di una mia precipitata imprecazione

in mille frantumi
il quesito svanisce
sul tuo volto

Solo Tu Amore
riesci
a riaprire il mio sorriso

il vivente arieggiato viso della casa

raccogliendo cocci teiera
frantumati
ieri

sul tuo caldo corpo offerto
nell'oggi

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 15/05/2009 12:09
    .. ogni volta mi perdo nei tuoi versi.. e ogni volta e' una forte emozione..
    Aurora
  • Anonimo il 14/05/2009 20:35
    Capitaine non so come fai ma mi stupisci sempre...
  • Donato Delfin8 il 14/05/2009 20:14
    piaciuta
  • Anna G. Mormina il 14/05/2009 17:20
    ... un grande Amore, riesce a ridarci il sorriso... che meraviglia!
  • Marcelllo Barbuscio il 14/05/2009 17:04
    Bella... con molto surrealismo. Ciao Marcello
  • Anonimo il 14/05/2009 14:36
    sul tuo caldo corpo offerto
    nell'oggi
    ... Vincè... sublime!!!
  • loretta margherita citarei il 14/05/2009 14:03
    vincenzo fai sognare

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0