PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

constatazioni di vita vissuta

Di uomini
che mi hanno ferito,
ne ho fatto collezione,
nella guida Michelin
dell'amore,
hanno quasi tutti
una stella,
stella guadagnata
dall'illusione.
Sono diventata forte
con l'esperienza del dolore,
penso ormai
che nulla mi potrà scalfire
e per un uomo
difficilmente più piangerò.
Ma tu, amore mio,
parlami ancora d'amore,
ne ho bisogno per vivere,
sognare e sperare.
Non farti remore,
non temere di ferirmi,
se mi ami,
come potrai farmi del male?

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 15/05/2009 05:00
    L'Amore è l'essenza della nostra vita... rinunciare a esso... malgrado che a volte ferisca... è già morire...

    Bellissima Lory...
  • augusto villa il 15/05/2009 02:24
    Ma tu amore mio... nutri le mie speranze...
    Triste, amara... e ironica nella prima parte... poi nella seconda parte.. ... c'è voglia di guardare avanti... con occhio speranzoso... e voglia di vivere... Bellissima la chiusa... Dolcemente intensa... Poesia... molto... molto bella.
  • Anonimo il 15/05/2009 00:04
    il pregio di questo piccolo capolavoro sta nella accettazione sincera della propria fragilità... è nelle tempeste delle emozioni che si ha la forza di rinascere e sperare in un giorno di sole... Non esistono amori sbagliati ma strade che all'improvviso si dividono o sguardi che non hanno più la forza di guardarsi!
  • Anonimo il 14/05/2009 20:42
    Spledida speranza... in un nuovo amore si rinasce!
  • Anonimo il 14/05/2009 19:32
    Ogni volta un dolore sembra distruggere la nostra anima, molte volte lascia ferite che sanguinano al ricordo, però con il tempo fortificano l'anima. Mi piace questa poesia scritta con l'amarezza del passato, la speranza di trovare finalmente quello che mai è stato. Brava Loretta.
  • Giuseppe Bellanca il 14/05/2009 18:46
    Un'illusione che nella delusione fortifica il carattere e lo rende sempre più insensibile al dolore... ma... l'amore è amore... e quando si ama anche il dolore è superabile... bella loretta mi è piaciuta... brava.
  • cesare righi il 14/05/2009 18:45
    Dolcissima Loretta, 6 magnifica. Ho notato una cosa nel leggere tue poesie, a volte mi viene di chiamarti "Lo", altre Loretta... per poesie come questa scelgo il loretta, per altre come la vicina impicciona, quella in cui il marito voleva ehm ehm, mi sovviene il "Lo"
    Non c'entra nulla con la poesia ma mi andava di dirtelo
    ciao ciao
  • Anonimo il 14/05/2009 18:40
    lorettttaaaaa...
    fantasticaaa!!!!
    WOWWWW
  • Donato Delfin8 il 14/05/2009 18:37
    bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0