accedi   |   crea nuovo account

DISCERNIMENTO

DISCERNIMENTO

Voglio zittire nella mì’ mente ogni pensiero,
pe distingue quello che è farso dar vero.
Lo so è difficile de potello fa oggigiorno,
cò tutto quello che sempre te ronza attorno.

L’analisi interiore è un esercizio ormai defunto,
distrutto da li compiti che ognuno si è assunto.
Sempre a correre a produrre ed a mortiplicare,
ormai sortanto er pazzo se ne stà a pensare…

Bisogna riappropriarse der tempo pe se stessi,
e nun lasciasse vivere come fossimo dei fessi.
Allora se riacquista un poco più de dignità
e se vive la vita con un po’ de santa umanità !

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 26/08/2015 10:20
    molto bella... complimenti.

1 commenti:

  • Anonimo il 14/01/2010 00:17
    La celerita della luce
    Non conviene alla mente
    Che bisogna risposo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0