PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Invidia

Insinua la mente
nel falso interesse
vivendo, tramando, desiderando.
Indolente presunzione,
dirompente crudeltà.
Ignorarla, forse, è l'unica e
assoluta difesa.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Donato Delfin8 il 26/04/2011 00:00
    ah bè se lo dici tu
    Arigrazie Mo
  • Mo G il 25/04/2011 21:11
    Non avevo letto che era un acrostico, sono arrivato qui con "poesia casuale" come faccio sempre (per non fare preferenze). In questo caso allora è giustificabile e apprezzabile anche la forma.
  • Donato Delfin8 il 25/04/2011 17:04
    Un semplice acrostico. grazie Mo
  • Mo G il 23/04/2011 21:35
    Mi è piaciuta abbastanza; una cosa che ho notato è che è molto densa e allo stesso tempo asciutta - contiene tutti i tuoi pensieri sull'invidia ma sembra più un "insegnamento" in semiprosa poetica.
  • Donato Delfin8 il 17/05/2009 20:58
    grazie a tutti x i commenti.
  • loretta margherita citarei il 16/05/2009 22:24
    verissimo, ancora mancano 3 peccati capitali bravo
  • Anonimo il 16/05/2009 21:47
    già...
    bellissima!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0