accedi   |   crea nuovo account

Primo amore

Un'ondata improvvisa di luminosi ricordi
sommerge per un attimo i duri scogli della mia realtà
e la schiuma che ritorna al mare
lascia un immenso prato verde
ricamato morbidamente dalle esili mani della primavera.
E in quel giardino, d'incanto, sbocciarono fiori di mille colori
e ali dorate di farfalle.
Lì v'era un bimbo che inseguiva felice il volo d'un aquilone
ed una bambina che sfogliava dolcemente i petali d'una margherita.
Era bello correre insieme a lei mano nella mano
tra le spighe di grano più alte di noi
e l'azzurro del cielo che sembrava così vicino, non finire mai
saltellare a gara con i cerbiatti
e seduti in riva al ruscello
gettare ramoscelli sull'acqua per vederli galleggiare dolcemente
e all'imbrunire, sudati e sporchi di terra,
scappare sul colle più alto
ed osservare il volo libero di stormi di gabbiani su oceani limpidi
aspettare in silenzio l'arrivo dell'arcobaleno con i suoi mille colori.
E lì: "io ti voglio bene anche se non so baciare" le dissi
col cuore che batteva forte come un uragano,
lei sorrise, mi baciò la guancia
e sbocciava così il mio primo amore
mentre una cicogna volteggiava in festa per me.
Ed ora, proprio in quest'istante mentre ti bacio amore mio,
io rivivo l'emozione d'allora
la stessa gioia ti giuro, lo stesso candore,
e quanti ricordi ancora vorrei rivivere con te
non più da bambino ma da uomo ormai.
Quante piccole emozioni nascoste in fondo al mio cuore
vorrei regalarti!
quanti segreti avrei da svelarti!
ma tu, tu non capiresti mai
perchè non so capirmi neanch'io
e non so come mai sta con un ragazzo come me
che ha ancora quei prati vergini nell'anima
che resta sempre solo anche se tu sei qui vicino a me
pronta ad amarmi, che buffo!
Ti prego non dirmi che sono un bambino
anche se non so far l'amore
anche se il mio mondo è ingenuo.
Tu mi sorridi e sfiorandomi la mano mi dici:
"non esiste al mondo ragazzo migliore di te".
Amore mio,
io ti amo per non sentirmi solo,
per sorridere e volar via,
per vincere la paura che c'è in me,
per fermare la mia giovinezza che va via.
Amore mio,
è così naturale essere felici
come mai la gente non lo sa,
non mi crede!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • nicoletta spina il 03/06/2009 22:35
    Com'è dolce naufragare in questo tenero prato verde.
    Bellissima!
  • Anna G. Mormina il 02/06/2009 10:16
    ... "io ti voglio bene anche se non so baciare"... la gente non ti crederà, io ti credo... una poesia tenerissima, dolcissima!... bravo Claudio!
  • loretta margherita citarei il 16/05/2009 22:22
    piaciuta scuasa l'errore
  • loretta margherita citarei il 16/05/2009 22:21
    dolce dolce iaciuta
  • Anonimo il 16/05/2009 21:41
    tenera... commovente... bellissima!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0