accedi   |   crea nuovo account

Luna di luglio

Luna di luglio
abile meretrice di un bordello senza sogni
dove le paure hanno le sembianze
delle tre illusioni
nelle quali vengo per rabbia,
per essenza d’amore.
Luna di luglio,
antico rancore per una speranza evaporata nel nulla
ai primi richiami di una libertà
fattasi menzogna
sotto il cupo pressare del tempo.
Luna di luglio
mio unico richiamo all’inconsistente desiderio del vivere
tra le sfavillanti certezze di un domani che è già passato
e mesto rosseggia in un’alba senza luce.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • bruna lanza il 05/09/2012 07:37
    luna... custode di verità celate
  • alfonsa palacano il 22/04/2008 21:08
    Una surreale esplicativa poesia... da leggere più volte onde afferrarne le sensazioni che esprime.
    Mi è molto piaciuta.
    Un caro saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0