accedi   |   crea nuovo account

il retro del poeta

come tutto si fa vecchio subito
nelle mani di un uomo
anche il panorama più emozionante
evapora presto
ed il bambino è presto uomo
con le grandi borse della spesa
che non finisce mai di chiedere

e quando la sazietà
lascia il posto alla richiesta di nuovo cibo
e quel senso di orgoglio che ti sostiene
ti trova invece solo ed ignorante senza motivo apparente
perchè l'innocenza che sempre regala
il successo della comprensione
è scambiata con vittoria dell'intelligenza
e della tenacia
si materializza dal nulla un bagliore
di inadeguatezza totale
che se compreso
forse renderà
il tuo prossimo andare
qualcosa di degno.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Donato Delfin8 il 21/05/2009 09:31
    come sempre bravo!
  • Anonimo il 19/05/2009 13:11
    Grande.
  • Anonimo il 17/05/2009 16:49
    mi piace
  • loretta margherita citarei il 17/05/2009 13:25
    piaciuta
  • Anonimo il 17/05/2009 12:52
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0