PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

E poi le parole..

Sento un calore esplodermi nel petto..
non posso parlare,
non è la voce a mancarmi e nemmeno le parole..
il tuo divieto spaventato,
costringe al silenzio le mie parole..
pensa che non sentendole pronunciare,
il tuo cuore, la tua mente, la tua anima non sentiranno più me..
la mia presenza constante e incancellabile dentro te..
il bisogno reciproco di quelle parole, che tanto danno e tanto spaventano..
puoi fermare le mie parole forse..
ma non puoi far smettere al mio cuore di sentirle,
anche così silenziose e logoranti dentro me..
forse puo cercare di non ascoltarle..
ma tanto lo sai che non sono mai stati i tuoi occhi o le tue orecchie a sentirle..

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Donato Delfin8 il 21/05/2009 10:20
    piaciuta.
  • Anonimo il 17/05/2009 16:42
    piaciuta molto...
  • kassandra kas il 17/05/2009 13:50
    il cuore ha occhi e orecchie!
    BELLA!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0