PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Davanti al tuo sorriso

È il rumore dei ricordi
il lento procedere della marea che passa
una finestra aperta in fondo al cuore

ed ero io bambina
tra le tue braccia forti
che oscuravano il sole

nei tuoi passi inquieti
stagliati sui campi di grano in estate.

E poi si intrecciano fili senza senso
in quei giorni condivisi
sfiorati da orme leggere

in quelle sere chiuse alla pioggia
dove danza nuda la vita che aspetta.

È un camminare sul mondo davanti al tuo sorriso
su un filo teso e immobile

e non ci si cura di quel che resta dietro
di quegli attimi felici
quando le ali degli angeli catturavano il vento.


Ad Adriano...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • francesca morosi il 16/01/2010 20:11
    stupenda davvero, mi hai regalato un brivido, 5 stelle Tiziana. un abbraccio, Fx
  • maria teresa di donato il 02/05/2008 12:45
    impregnata fino all'inverosimile di sentimento.
    complimenti...
  • luigi deluca il 25/12/2006 12:01
    Ciao, io ho definito, quando in una assemblea mi fu chiesto, le mie poesie "FINESTRE PIU' O MENO APERTE SULL'ANIMA"e mi ha colpito il tuo verso" una finestra aperta in fondo al cuore", ne ho avvertito la sintonia poetica, ed ho letto la tua tenera e pregnante affetto, dedica, con commossa partecipazione.
    gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0