PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La poesia infinita...

...
per continuare a narrare
domani o il dopo non ha importanza
perché come sapete è questa infinita

sol mia e per l’amor mio
che siamo un io/lei
ormai in unico crogiulo

fusi e bollenti
in lega d’eterno
metallo prezioso

pronti ad esser plasmati
nelle forme più belle
che ci regala la terra

rimango nel sogno
compagno per sempre
così che la realtà si perpetui nel vero

la nostra terra conosce
del nostro futuro
la storia infinita

come questa poesia

di noi come comete
agli umani sguardi appariamo
ma saremo Angeli Bianchi

vestiti d’amore
sussurriamo già al mondo
le gioie e cancelliamo i dolori

nel tempo ritorno
dopo paure e timori
tu che capisci

stupisci gli altrui
con la forza che hai
da mani umane operata

sei rinata
più bella e gioiosa di vita
la mia paura che tu fossi rapita

mi spinse all’estremo pensiero
ma sicuro di te di noi e di lei
sono rimasto a te accanto

e continua...

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • nemo numan il 24/10/2009 09:53
    bellisima
  • Vincenzo Capitanucci il 19/05/2009 06:47
    Bellissima Cesarone... sempre pronto... a stupire gli Altrui... e l'infinito continua... a esistere in noi... non siamo ancora riusciti... a finirlo...

    grazie Poeti... dell'infinito...
  • Anonimo il 18/05/2009 21:56
    Continua la storia infinita continua la serie delle cinque stelle, bravo Cesare.
  • Fernando Biondi il 18/05/2009 21:38
    molto molto bella, fernando
  • loretta margherita citarei il 18/05/2009 14:32
    angeli bianchi, pulizia di cuore, sorbole che bravo!
  • laura cuppone il 18/05/2009 12:52
    resta una parte dime
    poichè io
    sono una parte
    senza di te..

    molto bella!

    complimenti.

    Laura
  • Anonimo il 18/05/2009 12:46
    bellissima dichiarazione d'amore... come i metalli si fondono tra loro così l'essenza umana si getta tra le braccia della poesia. Più che piaciuta!
  • Anonimo il 18/05/2009 12:15
    .. gradevole.. ma perche' mi rimane in mente l'ultima strofa?
    .. mi spinse all'estremo pensiero.. ma sicuro di te di noi e di lei
    sono rimasto a te accanto..
    Aurora
  • Fabio Mancini il 18/05/2009 12:07
    Scrittura gradevole e piena di sentimento. Piaciuta. Dai che sei forte... Ciao, Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0