accedi   |   crea nuovo account

Rinvasato dalla luce

Il mio albero di vita sta morendo
in questo vaso

invaso da stolti
pensieri

troppo piccolo
il contenitore
per le sue profonde radici
in espansione

fra l’infinito delle stelle

non è un problema
del nostro splendido corpo

è
il contenuto
di limitata ottusa imprigionata coscienza

non libera di volare in se stessa nel suo infinito sogno d’Amore universale

sono
incontrollabilmente

nel mio continente

fuori da ogni controllo

tremendamente

incontinente!!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Donato Delfin8 il 22/05/2009 22:34
    poesia Vincè.
  • Anonimo il 18/05/2009 22:08
    molto bella, è un vero piacere leggerti ciao Vincenzo. salva.
  • Anonimo il 18/05/2009 21:55
    Bella Vincenzo.
  • Fernando Biondi il 18/05/2009 21:19
    bellissima, bravissimo ciao fernando
  • Luigia R. T. il 18/05/2009 17:05
    Per un cuore grande, che sente la limitatezza della nostra condizione e anela ad orizzonti senza confini, ogni spirituale e poetico volo verso l'assoluto si colora di inusitati splendori!
    Molto bella!
    Luigia
  • claudia checchi il 18/05/2009 16:39
    uaooooo.. che bella!!! sei unico... claudia.
  • Anonimo il 18/05/2009 15:21
    .. sei una radice in espansione.. in Amore universale.. in un vaso piu grande..
    unico..
    Aurora
  • Anonimo il 18/05/2009 15:10
    GRANDE VINCENZO!!!
  • loretta margherita citarei il 18/05/2009 14:27
    sei eterno capitano, la tua genialità, troverà un vaso più grande, ti basta quello dei nostri cuori? bellisima
  • Anna G. Mormina il 18/05/2009 13:59
    ... il tuo albero di vita, non può morire perchè... sta nell'infinito delle stelle!!! ... bellissima!!!
  • laura cuppone il 18/05/2009 13:21
    sei lo spettacolo nello Spettacolo
    più bello del Bello
    e sempre i espansione
    sempre per Amore..

    grazie Vincenzo di ricordare alla radice
    ogni tanto
    la sua incontinenza
    imprigionata...

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0