accedi   |   crea nuovo account

Il 24 maggio di Agostino

Agostino va alla guerra
calli nelle mani
giovane l’età.
Il Piave mormorava
non venire,
la madre piangeva,
non partire.
Il padre mano forte risoluta,
fatti onore.

Fumo bianco la scia del treno,
dura è la terra da lavorare,
ancor più la sua difesa.
Il Piave mormorava
Agostino non sparare,
l’altra sponda rispondeva:
soldaten, ihr schießt.

L’onore della Patria è un assoluto,
i compagni d’Agostino una variabile,
carica il fucile, mira e spara,
carica il fucile, mira e spara,
son fantasmi le divise all’altra sponda.
Il piave mormorava
carica il fucile, piangi, mira e spara,
addio Giovanni.
Carica il fucile, piangi, mira e spara,
addio Giuseppe.

La pioggia torrenziale
per lavare le sue lacrime,
il fiume in piena
per trasportare i suoi orrori.
Il Piave mormorava
Agostino passa il ponte
e spara ai grigioverdi,
il sacro altare della Patria hai conquistato.

Agostino dalla guerra è ritornato
calli nelle mani,
mille gli anni del suo cuore.
Il Piave mormorava
non tornare,
la madre che piangeva
il suo aspettare,
il padre mano forte e risoluta
figlio mio dovrai dimenticare.

Al nonno Agostino

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Fiscanto. il 22/10/2009 12:34
    bella
  • Donato Delfin8 il 23/05/2009 02:14
    molto bella.
  • Vincenzo Capitanucci il 20/05/2009 09:13
    Bellissima Cesare... mille anni di orrore da dimenticare... quanti soldati americani... sono tornati inabili mentalmente... dalla guerra in Vietnam...
    l'uomo è forte... mentalmente... ma a volte... davanti a troppodolore si spezza... e dimenticare può diventare impossibile...
    Un abbraccio... a nonno Agostino...
  • Anonimo il 19/05/2009 21:17
    Bellissima... bellissima!!! Bravò!
  • Fernando Biondi il 19/05/2009 20:58
    la guerra è sempre stata e sempre sarà un atrocità, bella poesia, ciao fernando
  • loretta margherita citarei il 19/05/2009 19:15
    il 24 maggio, la grande guerra sorbole cesare che tristezza ricordare piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0