accedi   |   crea nuovo account

Toc toc… sono Anacleto!

L’altro giorno un criceto
alla porta m’ha bussato.
“Io mi chiamo Anacleto”
disse un poco sconsolato.

“Chiedo scusa signorina
se le faccio perder tempo
m’han sfrattato stamattina
e non son proprio contento.

Lei potrebbe aiutarmi?
Non mi prenda per sfacciato!
Che ne dice d’adottarmi?
Le sarei davvero grato! ”

Lo guardai un attimino:
due occhietti da furbetto
arrossato quel nasino
che simpatico musetto!

Non potevo dirgli ‘no! ’
mi piaceva da impazzire…
… sul divano si sdraiò
ed ancora sta’ a dormire!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Anonimo il 19/06/2011 21:35
    la tua semplità ...è grandezza di spirito e di cuore... una dolcissima poesia sei veramente brava anna e trasmetti serenità ed amore...
  • morena paolini il 19/10/2009 17:23
    Troppo dolce il tuo Anacleto! Simpaticissimo. Morena
  • Simonetta Mastromatteo il 05/09/2009 17:19
    Tenerissimo il criceto Anacleto
  • Cinzia Gargiulo il 13/06/2009 15:15
    Ma che carinaaaa!!!!...
    Bravissima Anna!!!!
  • Ugo Mastrogiovanni il 11/06/2009 18:44
    Eccellente per costruzione, intuito, rima e sonorità
  • Sarah K. il 25/05/2009 19:20
    Dolce. Bella!!!
  • Donato Delfin8 il 23/05/2009 02:34
    Toc toc.. piaciuta!
  • Aedo il 21/05/2009 20:30
    Ma che bella filastrocca: mi ha divertito e tu sei stata bravissima anche nell'uso della rima.
    Un abbraccio
    Ignazio
  • lucia cecconello il 20/05/2009 22:43
    Anna... Anacleto... che tenero criceto... bella e tu bravissima ciao
  • antonio castaldo il 20/05/2009 21:54
    molto... molto... bella.
    ... e tu sempre brava.
    kiss.
  • Anonimo il 20/05/2009 17:57
    toc. toc.. posso?.. bella piccola fiaba.. delicata come l'anima pura che l'ha scritta
    sei brava.. te l'ho gia detto???
    te lo ridico..
    aurora
  • Maria Gioia Benacquista il 20/05/2009 16:09
    Mi sembra di vederlo Anacleto!
    Simpatica ed allegra filastrocca. Uno sguardo e poche parole e si capisce chi si ha di fronte. Un amore a prima vista... un 'furbetto' per amico.
    Bel gioco di rime e immagini che prendono vita mano a mano che si procede nella lettura.
    Brava Anna.
  • loretta margherita citarei il 20/05/2009 14:49
    ma che carina, mi hai fatto sorridere, bravissima
  • Vincenzo Capitanucci il 20/05/2009 12:14
    Avanti... lo splendido corpo di Anacleto... bussa alla porta della Signorina... Anima... che non può evitare di ospitarlo... aveva due occhi da furbetto... e piaceva da impazzire... in notte di mistica unione... si sdraiò...
    adesso il problema... è di risvegliarlo... magari con un elisir di semini al papavero rosso..
    Bellissima Anna... una fiaba filastrocca... per grandi... e piccinini... come tutte le grandi sacre fiabe... nate da cuori puri e trasparenti... profonda...
  • Fabio Mancini il 20/05/2009 11:45
    A metà strada tra la filastrocca e la poesia. Gradevole e simpatica composizione, da leggere e far incantare i bambini. Piaciutissima! Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 20/05/2009 11:18
    Ma che bella!!!
    E il colore del divano è rossoooooooooooooooooooo...
    Ciao Anna
    nel
  • Giada.. il 20/05/2009 10:53
    Che tenera.. mi piace

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0