PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ombre e trasparenze

Parvenze d’ombra
tenui giochi d’ambra,
forza e tormento,
il molle respiro sospeso,
come pesa il pulsare,
al lieve passo.
Ingoiano trasparenze,
le forme perlate,
crollano come briciole
le difese innalzate,
se il desiderio
immanente appare.
Lenta è questa agonia
quando sento la bellezza
farsi vicina,
e prima che l’attimo si perda,
canto al mio amor,
questa poesia!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Verdiana Maggiorelli il 10/02/2013 13:24
    Lenta è questa agonia / quando sento la bellezza / farsi vicina...
    Condivido in pieno!
  • Verdiana Maggiorelli il 10/02/2013 13:24
    Lenta è questa agonia / quando sento la bellezza / farsi vicina...
    Condivido in pieno!
  • Donato Delfin8 il 23/05/2009 03:08
    molto bella.
  • Anonimo il 22/05/2009 13:31
    Bellissima.
  • Aedo il 22/05/2009 00:36
    Attraverso metafore ed espressioni ermetiche di indubbia efficacia, riesci a trasmettere la forza di un sentimento, che parte da una condizione di introspezione. Bravissimo!
    Ciao
    Ignazio
  • antonio castaldo il 21/05/2009 21:43
    da "parvenze" a "poesia" tutto molto bello. bravissimo.
  • Anna G. Mormina il 20/05/2009 15:11
    ... e fai bene a cantarle questa poesia...
    Dolce e molto bella!... bravo!
  • Cinzia Gargiulo il 20/05/2009 15:06
    Bella e delicata!
    Baci...
  • suzana Kuqi il 20/05/2009 14:43
    Molto bella
  • cesare righi il 20/05/2009 14:42
    Bella, tuuta... la fine mi ha lasciato un attimo perplesso. per questo 4st
    Cioa Fabio
  • loretta margherita citarei il 20/05/2009 14:41
    meriti un bacio quando sei così dolce
  • laura cuppone il 20/05/2009 14:07
    cogli l'attimo dall'essenza
    dall'emanazione
    dalla bellezza...

    molto bella Fabio

    Laura
  • Anonimo il 20/05/2009 13:56
    meraviglioso gioco di parole e di immagini per una dedica molto speciale
  • Anonimo il 20/05/2009 12:19
    Piaciuta tranne che per la chiusa... impoverisce gli altri versi.
    Ciao
    Contessa Lara
  • Anonimo il 20/05/2009 12:09
    Mi e' piaciuta molto. L'immagine delle difese che crollano come briciole davanti al desiderio... bellissima.
    Buona giornata.
    Monica
  • Fabio Mancini il 20/05/2009 11:40
    Invece la mia pelle non è di granito, ma è prato rosato, dove scorrono sotterranee sorgenti e selvatiche emozioni. Un bacio, Fabio.
  • Anonimo il 20/05/2009 11:25
    A vederti, a pelle, un pilastro di granito, a leggerti una pulsatilla e un selvatico ciclamino.
    Un abbraccio
    nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0