username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

In gara col tempo

Viaggio gratis sul treno del tempo
e con la curiosità di un fanciullo
fisso lo sguardo oltre il finestrino
e vedo il mondo che mi corre incontro.
Ogni cosa mi appare solo un momento,
poi s'allontana dietro le mie spalle:
il presente è ben poco ed il futuro
ci mette niente a diventar passato.
Del pari ciascun sogno e desiderio,
che visto da lontano è sempre bello,
una volta raggiunto non ti appaga
e ti ritrovi ad inseguirne un altro.
L'animo umano non si sazia mai
ed ama correr dietro le chimere;
ma intanto il tempo copre le distanze
ed aguzzando gli occhi avanti a noi
possiamo la stazione intravvedere.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 30/05/2013 12:54
    Molto bella la poesia... brutta la realtà.
  • Gaetano Maria Gelso il 30/11/2012 20:00
    ottima complimenti, mi piacciono le figure che usi
  • giuliana marinetti il 30/07/2009 08:48
    caro Ignazio, già; il tempo fugge e non si ferma, tutto passa nel breve tempo
    della vita in un lampo. ( il futuro ci mette niente a diventar... passato. bella!)
    un saluto Giuliana
  • loretta margherita citarei il 21/05/2009 05:47
    chi si contenta gode, piaciuta bravo
  • laura cuppone il 20/05/2009 23:35
    per quanto aguzziamo gli occhi
    se non impariamo a vedere attraverso essi
    e non con essi
    non ci sazieremo mai
    nemmeno di
    vedere...

    vera e bella!!!

    ciao Ignazio

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0