accedi   |   crea nuovo account

Lo schiaccia noci non ha dubbi

L’arancia
mia interna
la sbuccio
è
una cipolla
a tempo

Sotto la doccia
mangio
una focaccia
all’olio

La mia freccia
ormai
è
ridotta
ad un osso
in frangia

Mi han dato
a Troia
una mancia
di ben servito
d’orgia

Ostia
in provincia
ho mal di pancia
passeggio
sotto la pioggia

in una pelliccia pellaccia
di parolacce

sono una roccia
lo scoglio perduto

un guscio di noce

la scheggia volante
di una infinita ultima spiaggia

Schiaccia!!!!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 21/05/2009 05:46
    fantasia nel fantasticare, fantastica
  • Anna G. Mormina il 20/05/2009 22:25
    ... ci sono gusci di noce, che non si rompono nemeno... non lo sapevi vero?... altro che ultima spiaggia... ... che dice lo schiaccianoci? ... scritta molto bene... 'scheggia volante'!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0